Dr. Gaspare Reina Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva
Dr. Gaspare Reina Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva

La Rinoplastica è un intervento chirurgico che ha come obiettivo la correzione della piramide nasale e quindi il proposito di migliorarne l’aspetto estetico correggendo i difetti non graditi al paziente. Il miglioramento  è ottenuto mediante la riduzione ed il modellamento dello scheletro cartilagineo ed osseo. Contemporaneamente all’intervento estetico possono essere corrette anche eventuali anomalie della funzione respiratoria come l’ipertrofia dei turbinati e la deviazione del setto. Si parla quindi di Rinosettoplastica o Settoplastica. Sono necessari alcuni esami clinici che vengono effettuati dal paziente prima del ricovero. L’intervento non è doloroso, l'unico inconveniente e' che le narici restano chiuse da tamponi per uno o due giorni; il  paziente viene dimesso con il naso protetto da un guscio di gesso che viene confezionato al momento dell'intervento; Il gesso viene rimosso dopo sette giorni. Dopo la rimozione del gesso il paziente e' guarito e deve osservare solo alcune cautele. Sono sconsigliate per un mese esposizione al sole e freddo intensi. Sono programmati controlli a distanza di un mese e cinque mesi per verificare il buon consolidamento delle strutture.

L’intervento di Rinoplastica è sconsigliato prima dei sedici anni a meno che non si tratti di traumi o malformazioni.                                     

Esistono attualmente 2 tipizzazioni di tecniche di Rinoplastica frutto di due diverse scuole di pensiero: la tecnica “aperta” con incisioni esterne e quella “chiusa” con incisioni all’interno delle narici. La nostra preferenza cade sulla tecnica chiusa in quanto offre il vantaggio di evitare le cicatrici esterne, di evitare il gonfiore dei tessuti che possono essere duraturi. Riserviamo la tecnica aperta solo ai casi complessi come il naso torto congenito o pluritraumatizzato. Attraverso le incisioni all’interno delle narici si può intervenire sulle strutture ossee e cartilaginee per correggere imperfezioni della punta che può essere rialzata, accorciata, ridotta di volume, oppure del dorso che può essere affinato o abbassato secondo le necessità. Il grado di miglioramento varia da individuo ad individuo ed è influenzato dalla qualità della cute e dalle dimensioni dello scheletro sottostante. Il risultato è soddisfacente fin dai primi tempi, anche se alterato dall’ inevitabile gonfiore post operatorio che regredisce nei mesi successivi. La ripresa della normale funzionalità respiratoria avviene in circa 3 mesi durante i quali saranno consigliati trattamenti con spray decongestionanti, lavaggi e aerosol qualora ce ne fosse bisogno.                 

DR. GASPARE REINA

Specialista in Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva

Chirurgia della Mano

Biomateriali ed Ingegneria Tessutale

-------------------------------------------

ROMA 

VIA DORA 2 

MAZARA DEL VALLO(TP)

VIA CASTELVETRANO 85

 

PER INFO ED APPUNTAMENTO:

TELEFONO:  333 1308489

E-MAILl:  info@gasparereina.it

            

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Dr.Gaspare Reina - 00135 Roma - Partita IVA:09700431001